Partecipazione

Trovare nuove idee per tenere insieme sviluppo e solidarietà, ambiente e innovazione, libertà e responsabilità? Si può fare. Insieme. Partecipa per progettare il futuro e per farlo conoscere a tutti i sandonatesi.

Singoli cittadini, volontari di associazioni, studenti, giovani, meno giovani, lavoratori… tutte le esperienze sono preziose: SandonatoInsieme, raccogliamo idee, costruiamo futuro!

Ci siamo visti per un primo appuntamento domenica 8 maggio: un pomeriggio di confronto e scambio di idee e proposte per il futuro di San Donato Milanese.
É stata un’occasione per conoscerci, condividere esperienze e intuizioni e tracciare insieme il programma di lavoro dei prossimi anni.

Sarà un metodo che ci impegniamo a mantenere: periodicamente e in maniera continuativa, la coalizione di centrosinistra con Gianfranco Ginelli Sindaco proporrà incontri e tavoli di confronto per fare insieme il punto e continuare a lavorare per la San Donato di domani!

Su cosa ci siamo confrontati?
5 tavoli per immaginare una San Donato;

  • Verde e resiliente – una città capace di valorizzare il suo grande patrimonio ambientale e renderlo protagonista dello sviluppo.
    Qui abbiamo parlato, per esempio, di Campagnetta, Parco Tre palle e del futuro del Pratone
  • Sostenibile e intelligente – una città che promuove la sostenibilità e l’inclusività sociale anche attraverso politiche innovative per la mobilità.
    Qui abbiamo parlato di Biciplan, Smart Land, trasporto pubblico e connessioni con i Comuni limitrofi
  • Inclusiva e attraente – una città solidale e attiva per contrastare le diseguaglianze economiche, sociali e spaziali, che attrae talenti e risorse per promuovere lo sviluppo delle persone e delle imprese
    Qui abbiamo parlato di come fare rete per rispondere alle diseguaglianze, di servizi e di progetti per le scuole e gli studenti
  • Bella e vivibile – una città che migliora la qualità urbana con i servizi e gli spazi pubblici ponendo il benessere dei cittadini e delle famiglie al centro della sua azione per una città più a misura di tutti
    Qui abbiamo parlato di pedonalizzazioni, di gestione dello spazio urbano, di commercio e degli impianti sportivi
  • Rigenerata e ospitale – una città in cui gli spazi pubblici sono luoghi in cui gli individui diventano gruppi e i sogni progetti, dove la comunità è il motore della città e della sua trasformazione
    Qui abbiamo parlato del futuro del 3° e 4° palazzo uffici, dell’area “De Gasperi ovest”, del Blues bar e dell’ex-mensa dell’omni

Programma del pomeriggio di domenica 8 maggio:

14.45 – accoglienza e caffè
15.00 – plenaria di inizio lavori
15.30 – inizio tavoli di confronto
17.00 – plenaria di restituzione del lavoro dei tavoli
17.45 – chiusura del confronto
18.00 – aperitivo

Abbiamo organizzato un servizio di baby-sitting e gioco per dare l’opportunità a tutti di partecipare! Anche questo sarà un impegno per il futuro!